lunedì 11 maggio 2009

A grande richiesta

A grande richiesta sono qui a pubblicare le foto dell'esperimento cuori di gesso profumati che devo ritenere, per il momento, "fallito".

Ho pensato di partire con dei cuori piccini, così ho usato lo stampino per il ghiaccio di gomma (Ikea). A gesso essiccato si presentava così



Dopo di che, con molta curiosità e delicatezza, ho iniziato a toglierli..........
con grande stupore e, non nascondo, un pò di nervosismo ho visto che il risultato era questo.....

......il meglio riuscito è questo

Però figuratevi se mi fermo difronte a questa piccola debàcle, io non mollo....... ho capito che probabilmente è tutta questione di quantità di acqua e adesso, testona come sono, finchè non mi riescono ............ Quindi aspettatevi fra non molto i cuori di gesso perfetti!!!!!

Vi voglio lasciare con un piccolo suggerimento che a me piace molto, non c'entra nulla con i gessi profumati!!!! Avete presente che, in questo periodo dell'anno, si fanno i lavori di giardinaggio? Bene, i fiori come le viole che ci hanno accompagnato per tutto l'inverno e che sono scoppiati in piena fioritura con la primavera, adesso sono quasi del tutto andati e vanno sostituiti. Però hanno ancora qualche bel fiorellino tipo così

.....io non so voi, ma a me si stringe un pò il cuore a buttarli ed allora ho tagliato i fiori con un piccolo gambo di 3-4 cm e li ho sistemati in un piatto di vetro (Ikea) pieno d'acqua

.....per finire ho aggiunto all'acqua qualche goccia di essenza di loto





In questo modo ho abbellito qualche angolo della casa e ho evitato di buttare dei fiori che ancora hanno qualcosa da dire.

E' tutto. A presto. Milvi

17 commenti:

  1. 'Sera Milvi :)
    ...beh i cuori sono un pochino "ingessati" ;) ma sono sicura che alla prossima verranno benissimo!

    Non posso che condividere la tua poetica e sensibile idea sui fiori...
    Notte carissima,
    Mila :)

    RispondiElimina
  2. che bella idea quella dei fiori..non ci avevo mai pensato..anche a me dispiace molto buttare una pianta anche se ha solo pochi fiori..
    per i cuori..un paiao di anni fa stesso espeimento..stessa riuscita...mi sono urtata e non ho più riprovato...fammi sapere il trucco poi...baci

    RispondiElimina
  3. Peccato per i gessi !
    Io non li ho ancora fatti, quindi non so darti consigli.

    L'idea dei fiori è veramente geniale, con poco hai creato un bell'angolino profumato.

    Marzia

    RispondiElimina
  4. grande Milviiii ,non arrenderti e quando riuscirai a fare i gessetti ...allora ci proverò anch'io! Lascio a te il lavoro iniziale e aspetto suggerimenti ...
    un abbraccio
    simona

    RispondiElimina
  5. Ritenta Milvi e sono sicura che la prossima andrà sicuramente meglio.
    Ottima consiglio sui fiori e che romantici amgolini.....
    Ciao barbara

    RispondiElimina
  6. Si Milvi e' tutta questione di miscelare bene l'acqua col gesso e poi vedrai che i cuori ti verranno perfetti!
    L'idea delle viole e' bellissima, l'aveva fatta anch'io con delle orchidee...mi spaceva buttarle..
    ciao
    Laura kitten

    RispondiElimina
  7. ciao! credo che sia la prima volta che passo sul tuo blog: complimenti x i tuoi bellissimi lavori!! Per i gessi volevo dirti che basta mettere più acqua e mescolare bene: il composto dev'essere proprio liquido e poi, una volta versato, sbattilo un pochino in modo che le bollicine d'aria che eventualmente si formano salgano in superficie! buon lavoro!!!

    RispondiElimina
  8. bellissime le viole...non avevo mai pensato ad un recupero cosi' elegante....dona

    RispondiElimina
  9. Ciao Milvi,
    io uso il gesso molto diluito con l'acqua in modo che vengano omogenei e lisci.
    baci

    ps: il tuo regalino è quasi ultimato...

    RispondiElimina
  10. Bella e allegra l'idea delle viole,Milvi!
    Per i cuori...hai mai provato il gesso alabastrino?
    Baciotti

    RispondiElimina
  11. Ritenta sarai più fortunata!!!
    L'idea dei fiori è ganza davvero, brava!!!
    Bacioni
    con affetto
    Mariarita

    RispondiElimina
  12. Direi proprio...che hai "infranto" tanti cuori!
    Conquistadora!!!

    RispondiElimina
  13. da buona torella ... non mollare !

    un bacione Mary

    RispondiElimina
  14. ciao...posso darti un piccolo suggerimento anch'io?!?!?!?! Prova a battere gli stampini, una volta riempiti, sul piano del tavolo....molto delicatamente!!! Questo favorisce la discesa del gesso in tutte le fessure..Considera anche che gli stampini del ghiaccio sono parecchio piccolini, per questo motivo hai avuto più difficoltà!!! vedrai che con le giuste proporzioni di acqua e gesso e questo passaggio importante per far togliere l'aria, ti verranno benissimo!!!!! A presto.....

    RispondiElimina
  15. una bellissima idea quella dei fiori!!! Complimenti.

    RispondiElimina
  16. Il pasticcio con il gesso è capitato anche a me, forse un trucchetto potrebbe essere quello di sbatterli un po' per far uscire eventuali bolle d'aria inoltre mi trovo molto bene con il gesso di bologna, molto bella l'idea dei fiori in un primo momento ho pensato che li avresti essiccati :-)

    RispondiElimina
  17. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Sono contenta se mi lasci traccia del tuo passaggio!!! Grazie!