lunedì 19 gennaio 2009

Richiesta informazioni

Ciao a tutte, state bene?? Si vede che ho ricominciato il lavoro!!!!! Non riesco più a postare nulla.....però a breve arriverà qualcosa. Ultimamente ho visto, facendo visita ai vostri blog, che alcune di voi dipingono sulla zanzariera, ora potreste dirmi come fate???? Mettete una base tipo fondo gesso e se si come lo distribuite? Se qualcuna di voi può darmi qualche indicazione prima che mi venga una crisi isterica......grazie!!!!! Ciao a presto Milvi

7 commenti:

  1. Non saprei....però piacerebbe saperlo anche a me!
    Grazie per i tuoi commenti.
    Rosa

    RispondiElimina
  2. ciao Milvi!!!
    io sono una di quelle che ha dipinto su zanzariera...niente fondo....riporti il disegno sulla zanzariera e dai le basi stendendo il colore..o meglio poggiando il coolore con un pennello stippler o scrumble, la cosa difficile e posare senza premere!!! una volta asciutto si passa alle ombre ecc
    è difficile da spiegare....oddio non che a fare sia semplice...

    franca

    RispondiElimina
  3. Ciao cara,
    Chiedi informazioni a Manuela di http://acountrywhisper.blogspot.com/

    baci
    Mariarita

    RispondiElimina
  4. ciao milvi, per dipingere sulle zanzariere la cosa piu' comoda e facile e' e utilizzre il "thickening medium" che, come dice la parole, indurisce il colore e fa sì che la stesura sui buchetti sia uniforme...devi comunque dare qualche mano fino a che il risultato non ti soddisfa appieno, ma vedrai che non ti viene l'esaurimento..eh,eh!
    E' della decoart (naturalmente) e se vuoi lo trovi anche su ebay...se vuoi ti cerco il venditore..l'ho appena ricomprato perche' l'avevo terminato!
    un abbraccio
    stefy

    RispondiElimina
  5. Ciao Milvi,
    Silva ed io abbiamo provato...niente fondo gesso.
    Se il disegno è semplice metti sotto la zanzariera il foglio con il disegno (la zanzariera è meglio se la tieni sollevata, magari fissandola con delle puntine a due pezzetti di legno lateralmente); se il disegno è più complesso (ma meglio iniziare con uno semplice) dovresti riportarlo sulla zanza, magari con una matita bianca o carta carbone bianca. La prima mano di colore è data con un pennello a zoccolo (stippler) si carica molto colore e non si trascina il pennello è più una stesura tipo spatola, ma uniforme anche se i buchini che inevitabilmente rimangono danno un bell'aspetto, quindi non preoccuparti di coprirli tutti...si usa e si spreca un sacco di colore che gocciola gocciola e gocciola. Una volta ben asciutto procedi con lumeggiature e ombreggiature. In ogni caso Holly Hanley ha fatto qualche progetto su zanza e se prendi uno dei suoi libri è spiegato!
    Se hai bisogno, son qui
    Baciotti
    Manu

    RispondiElimina
  6. Bè, che dire, grazie.....è così bello ed importante sapere che se hai dei dubbi c'è qualcuno pronto a chiarirti le idee....grazie amiche di blog!!!!! Ora voglio proprio provare, anche se avevo intuito che non era così semplice, poi vi farò sapere e se sarà possibile (o meglio se ne caverò qualcosa), posterò il risultato. ciao Milvi

    RispondiElimina
  7. Ciao Milvi! Se vai sul blog di Franca61 (http://piccolepassioni.blogspot.com), vedrai alcune painters al lavoro ed alcuni lavori.
    Buona settimana
    Cinzia

    RispondiElimina

Sono contenta se mi lasci traccia del tuo passaggio!!! Grazie!